<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=2156928307866245&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">

Verso la maternità possibile

La tua guida agli articoli e agli studi sull'infertilità

Gravidanza in pericolo

Gravidanza in pericolo

Quasi un terzo dei casi di infertilità femminile e maschile dipendono dalle infezioni dell’apparato riproduttivo. Un argomento cruciale, sia per chi sta cercando una gravidanza sia per chi vuole salvaguardare la possibilità di averne almeno una nella propria vita. Non tutte le infezioni, però, sono minacciose nella stessa misura per la fertilità. Le più pericolose sono quelle uterine, soprattutto se interessano il collo dell’utero, dette cervicali e provocate da microrganismi come la clamidia, il micoplasma o l’ureoplasma. Infezioni che si trasmettono sessualmente, in genere sono asintomatiche e per questo tendono a “passare inosservate”. Solo in rari casi si manifestano con febbre e dolore pelvico e possono essere riconosciute. Altre volte, piuttosto, lavorano in maniera silente nel corpo della donna e possono colpire - anche in maniera pesante - la sessualità della coppia. Anche la cistite è un’infezione da tenere sotto controllo.

Argomenti: Infertilità Gravidanza naturale Innovitas Vitae Subfertilità Fertilità Prevenzione Essere donne Essere madri Gravidanza Sindrome premestruale Mestruazioni Natura istinto materno

Gravidanza difficile

Gravidanza difficile

La lettera che oggi proponiamo è una specie di elogio al nostro lavoro di informazione quotidiana, con doppia pubblicazione settimanale online sul blog di I-Vitae, dedicata alle donne e alle coppie che hanno a che fare con problemi legati alla fecondazione. Spesso, dovuti a cause inspiegate. A volte, con problematiche venute alle luce dopo lunghi e accurati controlli medici. Nelle ultime settimane abbiamo parlato di infezioni che colpiscono l’apparato genitale femminile, compromettendo - appunto - la fertilità.

Argomenti: Infertilità Gravidanza naturale Innovitas Vitae Subfertilità Fertilità Prevenzione Essere donne Essere madri Gravidanza Sindrome premestruale Mestruazioni Natura istinto materno

Gravidanza a rischio

Gravidanza a rischio

Il tema, delicato, delle infezioni femminili collegate alla difficoltà di concepimento, nelle ultime settimane sta tenendo banco nel blog di I-Vitae. Ma questa volta, a scrivere, non è una donna ma il compagno di una nostra affezionata lettrice.

Argomenti: Infertilità Gravidanza naturale Innovitas Vitae Subfertilità Fertilità Prevenzione Essere donne Essere madri Gravidanza Sindrome premestruale Mestruazioni Natura istinto materno

Infezioni e concepimento

Infezioni e concepimento

Monica ha 33 anni e vive a Città di Castello, in provincia di Perugia, da sempre. Anche lei vive i disturbi dovuti ad una fastosissima infezione vaginale, la clamidia, ricorrente oramai da un anno. Così ha deciso di scrivere a I-Vitae.

Argomenti: Infertilità Gravidanza naturale Innovitas Vitae Subfertilità Fertilità Prevenzione Essere donne Essere madri Gravidanza Sindrome premestruale Mestruazioni Natura istinto materno

Gravidanza e infezioni

Gravidanza e infezioni

Mi chiamo Saturnia, ho 34 anni, vivo nella splendida campagna umbra (tra Perugia e Spoleto) e da cinque mesi sono debilitata da una fastidiosissima cistite. Una terribile infezione che non mi consente di dormire la notte, che mi obbliga a stare in malattia invece che andare al lavoro e che mi sta facendo pian piano allontanare dal mio compagno, arrivato dopo anni di solitudine, perché il suo obiettivo - anche il mio, ovviamente, ma non in questo momento - è quello di avere velocemente un figlio. Senza capire, anche se cerco di spiegarglielo ogni giorno, che in questo momento di sconforto e fastidio fisico (con ripercussioni psicologiche) avere un bambino non è la mia priorità.

Argomenti: Infertilità Gravidanza naturale Innovitas Vitae Subfertilità Fertilità Prevenzione Essere donne Essere madri Gravidanza Sindrome premestruale Mestruazioni Natura istinto materno

Concepimento e problemi di salute

Concepimento e problemi di salute

La storia di Francesca è la quotidianità di tante altre donne che, costrette dalla frenesia della vita lavorativa e privata, trascurano la propria salute fino al giorno in cui, ahimè, i fastidi provocati da quel “qualcosa” che non funziona nel proprio organismo diventano insopportabili. E una cistite irrisolvibile si trasforma nello spettro giornaliero che toglie sonno e allontana sicurezze. Che “ti impedisce di condurre un’esistenza normale”, che “ti rende impossibile anche le cose più semplici”, che “ti fa venire in testa anche pensieri poco sani”. Che “ti allontana anche il sogno di una gravidanza, di un figlio" ma, peggio ancora, “di un rapporto di coppia”.

Argomenti: Infertilità Gravidanza naturale Innovitas Vitae Subfertilità Fertilità Prevenzione Essere donne Essere madri Gravidanza Sindrome premestruale Mestruazioni Natura istinto materno

Infertilità di coppia, qualche spiraglio di luce

Infertilità di coppia, qualche spiraglio di luce

Si chiama “infertilità inspiegata” o idiopatica ed è una condizione di impossibilità a concepire che, fino a oggi, non ha trovato grandi spiegazione: la coppia non riesce a procreare e i medici non sanno dare un perché a questo insuccesso riproduttivo. Tutto questo, nonostante i numerosi e annosi esami a cui si sottopongono sia la donna sia l’uomo. E il problema dilaga a macchia d’olio. In Italia, infatti, l’infertilità di coppia è ormai diventata una piaga sociale. Un vero e proprio disagio per donne e uomini, che ne sono colpiti nella stessa percentuale: nel 40 per cento dei casi sono i maschi ad esserne soggetti, nel 40 per cento le femmine, ma anche - e parliamo di un 20 per cento - entrambi i partners. Con un conseguente crollo delle nascite (nel periodo gennaio-giugno 2017, i nati sono stati 1.500 in meno rispetto allo stesso semestre del 2016. E 473.438 nati nel 2016 (-12mila sul 2015), con una media di 1, 34 in media i figli per donna e un’età del parto di 31,8 anni (dati Istat).

Argomenti: Infertilità Gravidanza naturale Innovitas Vitae Subfertilità Fertilità Prevenzione Essere donne Essere madri Gravidanza Sindrome premestruale Mestruazioni Natura istinto materno

Concepimento e cattive abitudini

Concepimento e cattive abitudini

Ciao ragazze, mi chiamo Giada, ho 25 anni e visto il successo di questo sito di I-Vitae tra le donne, almeno per quanto mi risulta, vorrei condividere la mia breve ma intensa storia sulla fertilità. Sono giovane, lo so, ma sto insieme al mio ragazzo, Cosimo, da ben sette anni. E da due stiamo inseguendo il sogno di un figlio e di una famiglia ma non ci siamo ancora riusciti. E devo dire che sto iniziando a preoccuparmi, così sto leggendo e rileggendo pagine web, siti, documenti di cliniche e ospedali nel disperato tentativo di trovare risposte utili per noi e per il nostro futuro.

Argomenti: Infertilità Gravidanza naturale Innovitas Vitae Subfertilità Fertilità Prevenzione Essere donne Essere madri Gravidanza Sindrome premestruale Mestruazioni Natura istinto materno

Sterilità e gravidanza

Gravidanza e aborto

“Mi chiamo Maria Sole, ho 33 anni e da qualche giorno ho in mente di scrivere questa lettera. Per raccontare la mia storia, travagliata, alla ricerca di un figlio. Soprattutto dopo aver letto le vostre di storie. Voglio farlo, affinché nessuna, e sottolineo nessuna, debba subire quello che per anni ho subito per poter diventare mamma. Una chimera, accora oggi. Ma, finalmente, ho le idee più chiare e soprattutto la strada giusta. Almeno, spero.

Argomenti: Infertilità Gravidanza naturale Innovitas Vitae Subfertilità Fertilità Prevenzione Essere donne Essere madri Gravidanza Sindrome premestruale Mestruazioni Natura istinto materno

Gravidanza e chili di troppo

Gravidanza e aborto

Ciao a tutte, mi chiamo Stefania, sono napoletana, ho 29 anni e da tre combatto con quei chili di troppo che non mi consentono di diventare madre. Il sogno della mia vita. Il medico, infatti, dopo tutta una serie di controlli di routine andati a buon fine, mi ha invitato a perdere peso perché, secondo lui, può essere una delle cause, o la causa, della mia difficoltà a rimanere incinta. Effettivamente, ho una decina di chili di troppo rispetto alle tabelle e alle curve mediche di riferimento. Dramma nel dramma, sono caduta in depressione, non posso più nemmeno guadarmi allo specchio, continuo ad abbuffarmi per non pensare, e subisco quotidianamente le conseguenze di questa condizione: non riesco a dimagrire e soffro l’impossibilità di rimanere incinta.

Argomenti: Infertilità Gravidanza naturale Innovitas Vitae Subfertilità Fertilità Prevenzione Essere donne Essere madri Gravidanza Sindrome premestruale Mestruazioni Natura istinto materno