<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=2156928307866245&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">

Verso la maternità possibile

La tua guida agli articoli e agli studi sull'infertilità

Fisico e gravidanza

Fisico e gravidanza

“La paura di ingrassare mi impedisce di assecondare il mio compagno, spero futuro marito, che vorrebbe avere un bambino nostro. Rimanere incinta significherebbe perdere l’equilibrio fisico, le mie forme, la mia quasi perfezione… ”.

Argomenti: Infertilità Gravidanza naturale Innovitas Vitae Subfertilità Fertilità Prevenzione Essere donne Essere madri Gravidanza Sindrome premestruale Mestruazioni Natura

Infezione da ossiuri e concepimento

Infezione da ossiuri e concepimento

L’infezione da ossiuri, conosciuta anche come ossiuriasi o enterobiasi, è una infestazione intestinale dovuta a Enterobius vermicularis (veri e propri vermi di forma affusolata, di colore bianco/avorio: i maschi sono leggermente più corti della femmina e di solito visibili di notte nell’area del retto) e contratta per contatto oro-fecale: ciò può accadere direttamente se, ad esempio, attraverso le dita le uova del parassita passano dalla regione anale alla bocca, ma anche se le uova vengono trasferite mediante le mani su mobili, cuscini, coperte, giocattoli, da cui passano a un nuovo ospite, raggiungono la bocca e vengono ingoiate. Le uova del parassita possono anche venire inalate e, quindi, ingerite. Le uova, a temperatura ambiente, possono sopravvivere su vestiario, asciugamani, mobili, giocattoli e altri veicoli fino a tre settimane.

Argomenti: Infertilità Gravidanza naturale Innovitas Vitae Subfertilità Fertilità Prevenzione Essere donne Essere madri Gravidanza Sindrome premestruale Mestruazioni Natura Ossiuri

Ossiuri e gravidanza

Ossiuri e gravidanza

Ciao. Sono Lenka, ho 35 anni, vivo a pochi chilometri da Milano e vorrei condividere con le lettrici del vostro blog la mia ossessione. Il mio timore di essere contaminata dagli ossiuri in una possibile fase della gravidanza, alla quale sto pensando, e di non riuscire a liberarmi da questi piccoli esseri fastidiosissimi per l’impossibilità di utilizzare farmaci. Sicuramente è un tema, quello dei vermi intestinali, molto meno serio rispetto alle questioni che ogni settima affrontate in questo utilissimo spazio, che seguo con costanza, ma per me rappresenta veramente un problema.

Argomenti: Infertilità Gravidanza naturale Innovitas Vitae Subfertilità Fertilità Prevenzione Essere donne Essere madri Gravidanza Sindrome premestruale Mestruazioni Natura Ossiuri

Attacchi di panico e concepimento

Attacchi di panico e concepimento

Il mondo all’improvviso fa paura, la testa gira, il respiro manca, il cuore accelera i suoi battiti a tal punto che sembra di impazzire. Spesso, accompagnato da sudorazione, affanno e il cervello che si paralizza. Si chiama attacco di panico, ne soffre una grande percentuale di popolazione italiana (5 milioni, dieci quelli che lo hanno sperimentato almeno una volta) e avviene senza motivi evidenti, lasciando nella persona che ne è colpita il terrore di quello che potrebbe accadere e l’ansia di possibili recidive. Ma addirittura senza forze e con mille dubbi. E una vita che da quel momento non sarà più la stessa. Solo chi li vive può capire lo stato d’animo che si prova, quando tutte le certezze crollano.

Argomenti: Infertilità Gravidanza naturale Innovitas Vitae Subfertilità Fertilità Prevenzione Essere donne Essere madri Gravidanza Sindrome premestruale Mestruazioni Natura

Attacchi di panico e gravidanza

Attacchi di panico e gravidanza

Buongiorno a tutte, sono Sabrina, ho appena compiuto 30 anni e a differenza di molte ragazze che scrivono a questo vostro bellissimo blog, non ho nessun problema fisico che possa interferire con una potenziale gravidanza ma, ahimè, ho la paura che mi attanaglia. Ho il timore di rimanere incinta e di vivere le problematiche del concepimento, ho paura di quello che potrebbe accadere a me e a un mio probabile figlio o figlia, sono terrorizzata dall’idea di non riuscire a portare avanti la mia gravidanza serenamente e temo il momento del parto. Stati d’animo e pensieri che si traducono in frequenti attacchi di panico. E che, purtroppo, mi spingono ad allontanare qualsiasi progetto di maternità.

Argomenti: Infertilità Gravidanza naturale Innovitas Vitae Subfertilità Fertilità Prevenzione Essere donne Essere madri Gravidanza Sindrome premestruale Mestruazioni Natura

Cardiopatie e concepimento

Cardiopatie e concepimento

Una donna cardiopatica può decidere di diventare madre ma dovrà pianificare la gravidanza con ginecologo, cardiologo e medico di famiglia, dopo un’accurata diagnosi. Insomma, la scelta va fatta senza nessuna improvvisazione e fretta. A dirlo (e soprattutto a consigliarlo) sono gli esperti, consapevoli che una patologia del cuore può incidere nel progetto di genitorialità ma se gestita non lo annulla.

Argomenti: Infertilità Gravidanza naturale Innovitas Vitae Subfertilità Fertilità Prevenzione Essere donne Essere madri Gravidanza Sindrome premestruale Mestruazioni Natura Cardiopatie

Cardiopatia e gravidanza

Cardiopatia e gravidanza

Hello, sono Mariapia, ho 33 anni, vivo a Macerata e sono cardiopatica da sempre. Vorrei provare ad avere un bambino con il mio fidanzato ma ho paura per la mia salute e soprattutto per la salute di un mio eventuale figlio. Perché, a quanto so, certe patologie possono essere ereditarie. E la disperazione mi assale quando immagino la mia vita da malata proiettata su quella di un piccolo e innocente “esserino". Allora mi convinco che, forse, è meglio lasciare perdere tutto, fare a meno di diventare madre, seppellire i miei desideri, cercare di essere realista.

Argomenti: Infertilità Gravidanza naturale Innovitas Vitae Subfertilità Fertilità Prevenzione Essere donne Essere madri Gravidanza Sindrome premestruale Mestruazioni Natura Cardiopatie

Papilloma virus e concepimento

Papilloma virus e concepimento

Infezioni sessualmente trasmesse come gonorrea e clamidia per la donna possono influenzare, spesso anche pesantemente, la fertilità e quindi il concepimento. All’appello non manca ovviamente l’Hpv, più comunemente conosciuto come Papilloma Virus. Significativo, come sembra, se non trattato in tempo e correttamente in entrambi i sessi.

Argomenti: Infertilità Gravidanza naturale Innovitas Vitae Subfertilità Fertilità Prevenzione Essere donne Essere madri Gravidanza Sindrome premestruale Mestruazioni Natura Papilloma virus HPV

HPV e concepimento

HPV e concepimento

Buondì a tutte, sono Michela, ho 28 anni e da tre sono alla ricerca di una gravidanza. Che, nonostante la mia giovane età, non arriva. Tanto da farmi precipitare in più frangenti nel tunnel della disperazione, ogni mese più sconfortata e disillusa da queste mestruazioni che continuano ad arrivare e a lacerarmi stomaco e anima. Ma, ahimè, capisco bene che un figlio non può essere creato con la bacchetta magica e nel tempo ho fatto diversi controlli medici per capire il perché di questa assurda situazione e l’unica anomalia riscontata - tramite pap test e visita ginecologica - è una leggera lesione alla bocca dell’utero, conseguenza di una brutta infezione contratta quando ero più ragazzina.

Argomenti: Infertilità Gravidanza naturale Innovitas Vitae Subfertilità Fertilità Prevenzione Essere donne Essere madri Gravidanza Sindrome premestruale Mestruazioni Natura Papilloma virus HPV

Concepimento e tumore

Concepimento e tumore

Ciao a tutte, un abbraccio particolare a Danila. Mi chiamo Patricia, ho quasi 32 anni, e con grande interesse e partecipazione ho letto la lettera di questa ragazza nel vostro blog di I-Vitae, così ho deciso di inviarvi questo mio contributo. Un modo, come scrive appunto Danila, di dare un aiuto alle donne che come noi (io e lei) hanno avuto un tumore e sono diventate comunque madri.

Argomenti: Infertilità Gravidanza naturale Innovitas Vitae Subfertilità Fertilità Prevenzione Essere donne Essere madri Gravidanza Sindrome premestruale Mestruazioni Natura tumore