<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=2156928307866245&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">

Gravidanza e test

Gravidanza e test

“Buongiorno, ho sentito parlare di sistema immunitario compromesso e impossibilità di rimanere incinta. Diciamo che ho sempre avuto il sospetto di una correlazione tra questi due fattori, quindi vi chiedo di pubblicare la mia esperienza di vita per cercare di mettere in evidenza quesito aspetto, troppo trascurato ma non secondario, della salute di ogni donna.

I-Vitae

Mi chiamo Anna, per tutti Annina, e da quattro anni sono alla ricerca di un figlio. Non sono giovanissima, ho 36 anni, ma credo che nella mia stessa condizione anagrafica molte altre ragazze sono rimaste incinta nel giro di pochi mesi, al massimo un anno. Per me sono già trascorsi quattro anni a vuoto, con controlli stressanti, appuntamenti con medici di mezza Italia, analisi invasive e paure laceranti”.

Anna, il tuo problema è quello di molte donne in età fertile. Siamo qui per provare a darti una risposta, senza sostituirci ai medici. Anche perché del sistema immunitario I-Vitae ne ha fatto la sua battaglia.

“Proprio per questo vi scrivo, perché ho letto su internet che questa realtà bresciana ha da tempo realizzato un TEST per verificare la funzionalità del sistema immunitario”.

A INNOVITAS VITAE si deve il brevetto di IMMUNOX™, un test assolutamente innovativo, in grado di diagnosticare in soli 10 giorni le potenziali cause a carico del sistema immunitario legate a stati di infiammazione e ossidazione femminili che possono concorrere allo stato di infertilità.

“Ci sono riscontri dal punti di vista dei risultati?”.

E’ un approccio clinicamente validato. Molte donne sono state sottoposte a questo TEST elaborato dal team di I-VITAE, con risultati evidenti di disequilibri proprio a carico del sistema immunitario. Lo studio è stato anche pubblicato su Minerva Ginecologica, nell’aprile del 2018.

“Come funziona questo test? Quali sono le evidenze cliniche?”

In fase di ricerca sono stati individuati 4 biomarcatori, segnali inequivocabili di un sistema immunitario femminile “fuori controllo”, dimostrando che la probabilità di gravidanza, in loro presenza, era molto vicina allo zero (2,9%).

“Se così fosse, anche nel mio caso, come si può intervenire per ovviare al problema?”.

Viene proposto dalla stessa azienda, un integratore alimentare di tipo botanico (100% naturale) capace di ridurre infiammazione e ossidazione e come conseguenza, raggiungere più facilmente la gravidanza (42%).

“Come si chiama questo integratore naturale?”…

NOFLAMOX™ , anche in questo caso clinicamente testato, è in grado di contribuire a risolvere stati di infiammazione e ossidazione, facendo registrare nello studio un aumento del tasso di gravidanza dal 2,9% al 42% (studio in fase di pubblicazione su Journal of Obstretrics and Gynecology).

“Vorrei sapere come ci si può approcciare al TEST (dove si trova?) e al team di I-VITAE”.

Basta cliccare sul sito www.i-vitae.co, per avere tutte le info utili.

“Grazie, mi si è aperto uno spiraglio importante”.

 

Federica Cappelletti
Giornalista Medico Scientifica
Editor in Chief

 

Topics: Infertilità Gravidanza naturale Innovitas Vitae Subfertilità Fertilità Prevenzione Essere donne Essere madri Gravidanza Sindrome premestruale Mestruazioni Natura istinto materno