<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=2156928307866245&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">

Curcuma, un vero toccasana. Qualcuno l'ha già sperimentata e conferma l'effetto positivo nell'attenuazione dei sintomi premestruali.

Curcuma, un vero toccasana. Qualcuno l'ha già sperimentata e conferma l'effetto positivo nell'attenuazione dei sintomi premestruali.

Oggi pubblichiamo uno stralcio di mail che ci arrivano alla posta di I-VITAE, relative ai benefici della CURCUMA nei casi di SINDROME PREMESTRUALE. Che, come abbiamo scritto nel precedente articolo con intervista al Dottor RENATO COLOGNATO, sembra davvero essere un vero “TOCCASANA” per molte donne che soffrono i disturbi legati alla mestruazione.
La prossima settimana pubblicheremo altri interventi, affinché si crei una vera e propria comunità virtuale di donne che - attraverso il nostro BLOG - possono confrontarsi e aiutarsi. Buona lettura.

curcuma BLOG.jpg

"Salve a tutte, sono Roberta, vivo a Roma, e da quando ho avuto la prima mestruazione (14 anni, ovvero relativamente tardi) soffro di disturbi legati al CICLO. Tensione mammaria, cefalea insopportabile, a volte nausea, gonfiore addominale, ansia, il più delle volte depressione e comunque irritabilità. Insomma, un vero delirio. Ma navigando ho letto degli effetti positivi della CURCUMA, e delle possibilità di utilizzare il prodotto di I-VITAE per attenuare questi terribili disturbi pre-mestruali. Qualcuno mi può aiutare a capire se l’ha mai usata?"

Roberta, Roma

"Ciao Roberta, sono Franca e come te, da anni, soffro dei problemi legati al ciclo mestruale. Dolori lancinanti all’addome, cefalea, nervosismo, irritabilità, ansia. Ma non ho mai trovato un medico, compreso il mio ginecologo, che mi abbia saputo indicare la cura giusta per liberarmi da questi sintomi. E anche io, come te, ho letto navigando su internet delle proprietà benefiche attribuite alla CURCUMA e alla possibilità di utilizzare il prodotto (NOFLAMOX, di I-VITAE, un integratore naturale a base di curcuma). Onestamente, sto seriamente pensando di contattare questa azienda (conosciuta nel settore della Fertilità) e provare questo trattamento. In fondo, sono prodotti naturali e la curcuma fa davvero bene alla salute. A prescindere. La proverò, poi ti e vi farò sapere."

Franca, Bologna

"Ciao ragazze, sono Patrizia, ho 35 anni e anche io sono una che soffre prima e durante i giorni del ciclo. Aiuto, apriti cielo, divento insopportabile, irascibile, addirittura violenta con le persone che mi stanno intorno. Quindi, ho trovato molto ma molto interessante questo articolo sulla curcuma e i suoi effetti positivi sui disagi legati al ciclo mestruale. Credo proprio che seguirò Franca e mi sottoporrò a questo prodotto, Poi vi aggiornerò e spero proprio di aver trovato la via giusta per stare bene anche nei giorni che pretendono (e durante) la mestruazione. Così da non viverla più come una spauracchio. Grazie a tutte e a presto."

Patrizia, Firenze

"Ciao a tutte, sono Carla, e per ragioni di infertilità inspiegata (così avevano classificato, finora, le ragioni della mia mancata maternità), e sistema immunitario compromesso, da mesi sto seguendo il trattamento di I-VITAE e vi posso garantire che la curcuma ha veramente alleviato, e oserei dire quasi annullato, i problemi legati al ciclo. I mal di testa sono sporadici e non forti come prima, l’ansia non c’è più, i dolori all’addome un lontano ricordo. Insomma, credo di poter confermare che la curcuma è un vero toccasana nei casi di SINDROME PREMESTRUALE. Spero possiate trovarne gli stessi benefici. Via abbraccio."

Carla, Perugia

 

DA SAPERE

I sintomi della sindrome premestruale variano da donna a donna e possono essere:

  • tensione mammaria 
  • cefalea 
  • nausea 
  • gonfiore addominale
  • gonfiore delle gambe
  • ansia
  • depressione
  • irritabilità
  • instabilità comportamentale      

Un fattore importantissimo nella valutazione dei sintomi da SPM è la loro intensità di manifestazione/gravità. In alcune pazienti, i sintomi da sindrome premestruale si aggravano lentamente mentre per altre sono instabili e passano da picchi intensi a momenti di totale assenza. Può comparire in qualunque momento della vita riproduttiva di una donna: sia dai primi periodi in adolescenza che in tarda età, eventualità più frequentemente dichiarata. Nei casi più gravi, la SPM può avere ripercussioni anche a livello sociale, impedendo il normale svolgimento delle attività quotidiane e conducendo, in casi poco frequenti, a depressioni acute e suicidio. In alcuni casi, anche se non è ancora scientificamente testato, i sintomi da sindrome premestruale iniziano a scomparire con l'avvicinarsi della menopausa.

 

Federica Cappelletti
Giornalista Medico Scientifica
Editor in Chief

 

Topics: Infertilità Gravidanza naturale Innovitas Vitae Subfertilità Fertilità Sistema Immunitario Prevenzione Essere donne Essere madri Gravidanza Sindrome premestruale Mestruazioni Curcuma